Separatori oli

Sono impianti di depurazione delle acque che ricadono nei “TRATTAMENTI PRIMARI”.
Vengono principalmente impiegati per il trattamento delle acque reflue provenienti dal dilavamento dei piazzali e aree di sosta di officine, zone industriali, garage, parcheggi ect.  che si immettono direttamente nelle fognature pubbliche.
La loro funzione si basa sul principio di gravità e differente peso specifico degli oli inquinanti rispetto all acqua.
Le acque reflue vengono convogliate in vasche di calma, debitamente dimensionate e divise in due principali comparti:
– Il primo in cui avviene la sedimentazione delle sostanze più pesanti che si depositano sul fondo;
– Il secondo dove avviene la stratificazione in superficie degli oli.
L’acqua chiarificata che ne deriva viene ulteriormente immessa in un filtro a coalescenza che trattiene eventuali oli ed idrocarburi ancora presenti.
Onde evitare la fuoriuscita di inquinanti a causa dell’eccessiva stratificazione, sia dal filtro a coalescenza che dai comparti di sedimentazione, è preferibile prevedere ispezioni ed interventi di rimozione degli inquinanti ogni 6 mesi.