Letti percolatori

Il trattamento delle acque reflue tramite letti percolatori è basato sulla depurazione biologica . I letti percolatori infatti sono costituiti da corpi realizzati in materiale plastico (generalmente PP) posti alla rinfusa all’interno di serbatoi in PEAD o vasche di cemento. Sulla superficie di questi corpi (che spesso hanno forma di dischi o di sfere) aderiscono delle colonie batteriche che proliferano velocemente. I corpi di riempimento permettono un aumento della superficie specifica di contatto tra refluo e biomassa. I letti percolatori possono lavorare in condizioni aerobiche o anaerobiche in base alle esigenze di depurazione.