Impianti di prima pioggia

Le acque di prima pioggia si definiscono come i primi 5 millimetri di acque meteoriche provenienti da piazzali di zone con alte densità produttive ed industriali.
La depurazione viene effettuata tramite impianti che tengono conto delle caratteristiche delle acque da depurare ed il ciclo di trattamento si svolge attraverso le seguenti fasi:

DECANTAZIONE – ACCUMULO – RILANCIO – DISOLEAZIONE – FILTRAZIONE A COALESCENZA

Le acque vengono convogliate in una vasca e lasciate a decantare; questo processo fa si che avvenga una separazione degli inquinanti sia per gravità (deposito sul fondo di quelli più pesanti)
che per peso specifico differente da quello dell’acqua (stratificazione in superficie delle sostanze più “leggere”).
La massa liquida chiarificata che ne deriva viene fatta defluire all’interno di un filtro a coalescenza che ne elimina le ulteriori eventuali sostanze oleose ancora presenti.

gajarda-impianti-prima-pioggia