Impianti chimico/fisici

Gli impianti Chimico – Fisici vengono utilizzati principalmente in presenza di scarichi di officine meccaniche, stazioni di servizio, autonoleggi ed altre aziende di questo tipo, vale a dire in presenza di inquinanti scarsamente biodegradabili.
Vengono definiti impianti Chimico-Fisici perché prevedono l’utilizzo sia di depurazioni fisiche (per gravità o diverso peso specifico) come dissabbiatori o disoleatori, che di additivi chimici chiamati “reagenti”, che innescano, in particolari condizioni, reazioni chimiche che permettono la coagulazione, precipitazione e/o neutralizzazione delle sostanze inquinanti che vengono così rese insolubili.
Questo processo chimico porta alla creazione di fanghi che vengono poi rimossi manualmente e smaltiti in appositi centri.

gajarda-impianti-chimico-fisici