TRATTAMENTI CONTRO IL CALCARE CASA

Nelle nostre case, il nemico numero uno di ogni circuito idrico è il calcare!
Oltre a provocare ingenti danni a tubazioni, ceramiche ed elettrodomestici, comporta inoltre un inutile spreco di energia e di denaro. Per risolvere questo problema esistano diverse tecniche che contrastano la formazione del calcare, l’addolcimento a scambio ionico rimane comunque fra le più efficaci.

 

Filtro addolcitore (schema)

trattamenti-calcare

L’acqua viene filtrata da resine alimentari che trattengono i sali incrostanti. L’azione di addolcimento svolta da queste resine viene ripristinata automaticamente con della salamoia. L’impiego degli addolcitori a scambio ionico per uso alimentare è regolato da norme di legge che prescrivono alcuni accorgimenti tecnici indispensabili per il corretto funzionamento.
Al fine di evitare sprechi inutili, è importante che gli impianti siano dimensionati sulla base delle effettive necessità dell’utenza.

 

Importante

Il DM 443/90 dispone che gli addolcitori destinati ad un uso domestico-alimentare, debbano essere provvisti di un produttore di cloro per la disinfezione e un by-pass per l’esclusione del sistema in caso di necessità. Entrambi i dispositivi sono opzionali.

Addolcitori residenziali